L'Istituto San Paolo delle Suore Angeliche in marcia per il Centro Benedetta D'Intino 

Lun, 26/03/2018  

 

Sono le 9.30 di un lunedì di inizio primavera. C’è il sole su Milano e l’aria è leggera.

Nel quartiere City Life si intravede una scia di palloncini verdi: sono le classi dell’Istituto San Paolo delle Suore Angeliche, in scarpe da ginnastica, pronte per la Marcia a sostegno del Centro Benedetta D’Intino Onlus.

Guidate dalle insegnanti, la 1 A e le classi Blu, Verde e Arancione si mettono in cammino, intonando canti e filastrocche e puntando al traguardo. Un traguardo che non è soltanto il punto di arrivo, ma un obiettivo più grande: sostenere, con quella marcia, le attività del Centro Benedetta D’Intino.

I piccoli atleti hanno 3, 4, 5 anni e l’emozione negli occhi. E della marcia hanno compreso il significato più profondo. Arrivata al traguardo, ogni classe ha ricevuto un attestato di partecipazione e una medaglia: li appenderanno alle bacheche delle loro aule, perché questa giornata possa ricordare loro, ogni giorno, che bisogna cominciare con piccoli passi, anche quelli di una marcia a scuola, per raggiungere obiettivi importanti, per noi e per gli altri.

Questa mattina, l’Istituto San Paolo delle Suore Angeliche ha preso per mano i bambini delle sue classi per scendere in pista in una sfida che va oltre la marcia e che è empatia, solidarietà e integrazione. Un modo bellissimo per aiutarli a crescere.

Un ringraziamento particolare va alla preside dell’Istituto, Concetta Alvino, che ha permesso la realizzazione dell’iniziativa, alle maestre della scuola d’infanzia, Isabella, Alessandra e Madre Annamaria, alle maestre della scuola primaria, Paola, Valeria e Carla, ai genitori della primaria che hanno collaborato all’organizzazione dell'evento e a tutti i genitori che hanno marciato insieme ai loro bambini.