Il CBDI attiva un nuovo servizio sull'autismo 

A partire da Giugno 2014, presso il Centro Benedetta D’Intino Onlus è presente un servizio di Case Management dedicato all’autismo per affiancare i genitori con bambini a cui è stato diagnosticato un disturbo dello spettro autistico.

Il Centro di via Sercognani, che si occupa da oltre vent’anni di bambini con disabilità comunicativa e disagio psicologico, è stato infatti individuato dall’Asl di Milano tra gli Enti Gestori per lo svolgimento degli interventi di accompagnamento per i genitori dei bambini con autismo che ne facciano richiesta.

Il servizio di Case Management si rivolge alle famiglie residenti nel territorio dell’ Asl di Milano e offre un minimo di 35 ore di consulenza: gli interventi clinici potranno quindi essere integrati da uno spazio specifico di analisi del bisogno delle famiglie, orientamento e rapporto con le agenzie territoriali di riferimento.

Il progetto  “Punto d’incontro. Famiglie, rete e qualità della vita” condotto dalla Dott.ssa Emanuela Maggioni, Neuropsichiatra Infantile, si inserisce all’interno del Programma di Comunicazione per l’Autismo, già attivo presso il Centro Benedetta D’Intino.

Per maggiori info:   02/39263940  caa@benedettadintino.it