CAA e ambiente di vita

Durata Progetto: 2007-2004 Contributo erogato: Euro 465.000

Finanziatore: Fondazione UMANA MENTE – Gruppo Allianz

Progetto di sperimentazione della pratica clinica di CAA rivolto a 24 bambini con sindrome di Angelman e alle loro famiglie. L’obiettivo principale era quello di definire un nuovo modello di intervento clinico che incidesse negli ambienti di vita del bambino. Alla luce dei tre anni di attività l’estensione della pratica clinica nell’ambiente di vita ha prodotto effetti benefici sia in termini di progresso nelle conoscenze dei casi di sindrome di Angelman sia in relazione alle capacità comunicative acquisite dai bambini che hanno partecipato al progetto.